2 risposte a “ANCHE QUESTO ERA EMIGRARE. ORSANTI DELLA VAL CENO E DELLA VAL TARO. ARALDO DELLA MADONNA DI SAN MARCO. N.8/9 – 2018. 1^ PARTE. VALCENOEMIGRAZIONE”

  1. Non so perché associo gli orsanti a grande sofferenza. Visionari e sognatori, le loro storie mi danno tristezza. Forse ho informazioni sbagliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *