CORONAVIRUS COVID-19. SITUAZIONE PROVINCIALE, REGIONALE E NAZIONALE A MERCOLEDI’ 28.10.2020. Leggi il nuovo DPCM. By Dipartimento Protezione Civile.

Altri tre morti a Parma (tutti uomini) e 75 nuovi casi di positività di cui 53 con sintomi. Purtroppo, si registrano 14 nuovi decessi: 4 in provincia di Ravenna (una donna di 91 anni e 3 uomini di 78, 90 e 91 anni), 3 in provincia di Bologna (3 uomini di 73, 82 e 95 anni), 3 in provincia di Parma (3 uomini di 72, 88 e 89 anni), 2 in provincia di Modena (2 uomini di 80 e 81 anni), 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 85 anni) e 1 in provincia di Ferrara (un uomo di 91 anni). Dall’inizio dell’epidemia i morti complessivi in Emilia-Romagna sono 4.593. Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 6.567 a Piacenza (+91, di cui 2 sintomatici), 5.420 a Parma (+75, di cui 53 sintomatici), 7.789 a Reggio Emilia (+171, di cui 119 sintomatici), 7.090 a Modena (+280, di cui 174 sintomatici), 9.647 a Bologna (+222, di cui 90 sintomatici), 943 casi a Imola (+37, di cui 27 sintomatici), 2.366 a Ferrara (+57, di cui 29 sintomatici); 2.653 a Ravenna (+96, di cui 36 sintomatici), 2.172 a Forlì (+33, di cui 25 sintomatici), 1.671 a Cesena (+36, di cui 22 sintomatici) e 4.176 a Rimini (+114, di cui 53 sintomatici).
In seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati, sono stati eliminati 3 casi (1 Modena, 1 Bologna, 1 Forlì) in quanto giudicati non Covid-19. 

PER APPROFONDIRE:  http://opendatadpc.maps.arcgis.com/apps/opsdashboard/index.html#/b0c68bce2cce478eaac82fe38d4138b1

Il nuovo Dpcm Covid del 24 ottobre 2020: Apri il PDF. http://www.governo.it/sites/new.governo.it/files/DPCM_20201024.pdf

𝗟𝗲 𝗽𝗿𝗼𝘀𝘀𝗶𝗺𝗲 𝗲𝘀𝗰𝘂𝗿𝘀𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗧𝗿𝗲𝗸𝗸𝗶𝗻𝗴 𝗧𝗮𝗿𝗼&𝗖𝗲𝗻𝗼. 𝗚𝗔𝗘. 𝗔𝘀𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗚𝘂𝗶𝗱𝗲 𝗔𝗺𝗯𝗶𝗲𝗻𝘁𝗮𝗹𝗶 𝗘𝘀𝗰𝘂𝗿𝘀𝗶𝗼𝗻𝗶𝘀𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗩𝗮𝗹𝘁𝗮𝗿𝗼 𝗲 𝗩𝗮𝗹𝗰𝗲𝗻𝗼.

APPROFONDISCI IL PROGRAMMA:
https://www.trekkingtaroceno.it/

1947. UN RITRATTO DELLA VITA DEI NOSTRI EMIGRANTI E ABITANTI DELL’ ALTA VALCENO “VERISTA ED IRONICO” DI UBALDO BERTOLI** Gazzetta di Parma 17 Giugno. 3^PARTE

**UBALDO BERTOLI era nato a cavallo tra l’otto e il novecento. E per tutta la vita restò in bilico. Libertario per istinto, bohemien per vocazione, Bertoli ha solcato il secolo con il passo, beffardo e sarcastico del flaneur. … Solo tra il ’45 e il ’51 egli pubblica sulla Gazzetta di Parma una cinquantina di racconti, oltre a molti articoli.

𝗖𝗢𝗥𝗢𝗡𝗔𝗩𝗜𝗥𝗨𝗦 𝗖𝗢𝗩𝗜𝗗-𝟭𝟵. 𝗦𝗜𝗧𝗨𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗣𝗥𝗢𝗩𝗜𝗡𝗖𝗜𝗔𝗟𝗘, 𝗥𝗘𝗚𝗜𝗢𝗡𝗔𝗟𝗘 𝗘 𝗡𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗔𝗟𝗘 𝗔 𝗠𝗔𝗥𝗧𝗘𝗗𝗜’ 𝟮𝟳.𝟭𝟬.𝟮𝟬𝟮𝟬. 𝗟𝗲𝗴𝗴𝗶 𝗶𝗹 𝗻𝘂𝗼𝘃𝗼 𝗗𝗣𝗖𝗠. 𝗕𝘆 𝗗𝗶𝗽𝗮𝗿𝘁𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗣𝗿𝗼𝘁𝗲𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗖𝗶𝘃𝗶𝗹𝗲

Sono 107 i nuovi casi di positività al Covid-19 nel Parmense nelle ultime 24 ore, si registrano purtroppo anche due decessi (duo uomini di 84 e 92 anni). Ecco l’ultimo bollettino regionale. Purtroppo, si registrano 15 nuovi decessi: 6 in provincia di Bologna (4 uomini di 76, 82, 86 e 92 anni e due donne di 85 e 95 anni), 3 in provincia di Modena (2 uomini di 86 e 87 anni e una donna di 88), 2 in provincia di Parma (2 uomini di 84 e 92 anni), 2 in provincia di Ferrara (2 donne di 88 e 95 anni), 1 in provincia di Reggio Emilia (1 uomo di 85 anni) e 1 in provincia di Forlì-Cesena (1 donna di 83 anni di Cesena). Dall’inizio dell’epidemia i morti complessivi in Emilia-Romagna sono 4.759. Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 6.476 a Piacenza (+102, di cui 12 sintomatici), 5.345 a Parma (+107, di cui 74 sintomatici), 7.618 a Reggio Emilia (+174, di cui 133 sintomatici), 6.811 a Modena (+293, di cui 122 sintomatici), 9.426 a Bologna (+312, di cui 65 sintomatici), 906 casi a Imola (+32, di cui 20 sintomatici), 2.309 a Ferrara (+64, di cui 42 sintomatici); 2.557 a Ravenna (+96, di cui 50 sintomatici), 2.140 a Forlì (+48, di cui 38 sintomatici), 1.635 a Cesena (+48, di cui 37 sintomatici) e 4.062 a Rimini (+137, di cui 48 sintomatici).

PER APPROFONDIRE:  http://opendatadpc.maps.arcgis.com/apps/opsdashboard/index.html#/b0c68bce2cce478eaac82fe38d4138b1

Il nuovo Dpcm Covid del 24 ottobre 2020: Apri il PDF. http://www.governo.it/sites/new.governo.it/files/DPCM_20201024.pdf

1947. UN RITRATTO DELLA VITA DEI NOSTRI EMIGRANTI E ABITANTI DELL’ ALTA VALCENO “VERISTA ED IRONICO” DI UBALDO BERTOLI** Gazzetta di Parma 17 Giugno. 2^PARTE

**UBALDO BERTOLI era nato a cavallo tra l’otto e il novecento. E per tutta la vita restò in bilico. Libertario per istinto, bohemien per vocazione, Bertoli ha solcato il secolo con il passo, beffardo e sarcastico del flaneur. … Solo tra il ’45 e il ’51 egli pubblica sulla Gazzetta di Parma una cinquantina di racconti, oltre a molti articoli.

Dove si trovava il Castello di Pizzonia (Varsi)? Nei pressi del monte Barigazzo

Di un altro castello della val Ceno si è perso traccia quello di Pizzonia e ce lo dice il Giovanni  Mariotti in un testo del 1930. Il testo è reso pubblico dal  Senatore Micheli (illustre politico cattolico parmense vissuto tra le due guerre mondiali, che ha fatto tanto per i territori appenninici parmense) Sul ” La Giovane Montagna” del 1930

queste le parole del Mariotti 

” a poco più di un chilometro dalla ruine di Umbria ” le querce” e il prof. Rugarli che descrive una gita… era il castello di PIZZONIA, del quale niun ricordo ci ha lasciato, la storia, gli archivi. Esso è però sempre vivo nei ricordi, nelle leggende, nella fantasia dei montanari, che ancoraa oggi cantano:

tra Pizzo d’Oca e Pizzonia

Gh’è la zita d’Umbria,

Pu gran tesor ch’al mondo sia”

Da  La  Giovane Montagna  n°3 Marzo 1937

Insomma Pizzonia si doveva trovare tra Città D’Umbria ( o città d’Ombria) ed il monte Pizzo D’Oca ad un Km dalla prima. Probabilmente in un luogo compreso nella zona il giallo sull’immagine che segue.