VALCENOPERSONAGGI. Il Cardinale ANTONIO SAMORE’ scongiura la guerra fra Cile e Argentina per il possesso del canale di Beagle. LEGGI ARTICOLI E VEDI I 2 FILMATI.

FONTE WIKIPEDIA: https://it.wikipedia.org/wiki/Conflitto_del_Beagle

Con conflitto del Beagle si intende il disaccordo tra Argentina e Cile circa la sovranità delle isole del canale Beagle e dello spazio marittimo adiacente, che rivestono un notevole valore strategico per il passaggio tra gli oceani Atlantico e Pacifico. Nel 1979, a seguito delle tensioni insorte papa Giovanni Paolo II nominò il cardinale Antonio Samorè suo rappresentante personale per dirimere la controversia tra i due stati sudamericani. Nei quattro anni di lavoro successivi, sino al 1983, il cardinal Samorè si adoperò strenuamente per il raggiungimento di un accordo che scongiurasse il pericolo di un conflitto armato. Nonostante la morte del cardinale a Roma il 3 febbraio 1983 la questione avrà una felice conclusione il 29 novembre 1984 con la sottoscrizione in Vaticano di un trattato di pace e di amicizia e con il solenne scambio degli strumenti di ratifica avvenuto in Vaticano il 2 maggio 1985 dove il ruolo avuto da Samorè fu apertamente riconosciuto da tutte le parti.

 Filmato che ritrae il Cardinal Antonio Samore’ con il generale argentino Videla 41 anni fa, il 28 dicembre 1978 a Buenos Aires, durante i colloqui diplomatici per trovare una soluzione pacifica all’imminente conflitto
L’Ambasciatore del Papa Cardinale Antonio Samorè sbarca a Santiago del Cile il 29 dicembre 1979; ad aspettarlo l’altro dittatore generale Pinochet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *