CORREVA L’ANNO 1931. 90 ANNI FA IL VINO DEI BARDIGIANI ERA IL “BRUSCHETTO”. Con aneddoto finale. By Avvenire Agricolo (r) 1^ Parte

IN COPERTINA: VITI AI PIEDI DELLA FORTEZZA DI BARDI. ANNI ’20 DEL XX SEC. COLLEZIONE PRIVATA ANTONIAZZI FILIPPO.

FIRMATO DR. R. FORLANI

La “leggenda” vuole che a molti agricoltori e a qualche camicia “nera” altolocata locale, (siamo nel 1931), questo articolo non piacque molto; un gruppo “scherzoso” di bardigiani, pochi giorni dopo, andò a trovare il dr. Forlani a Parma. I risultati di questo “amichevole” incontro si videro subito nell’articolo del mese successivo.

Appennino parmense, il contadino che fa crescere le patate nel fieno. By Mauro Del Grosso. La Repubblica.it

Il suo terreno si trova lungo la via Francigena e lui può essere considerato un pioniere dell’agricoltura in montagna. Piero Rinaldi produce in Val Vona (800 metri di altitudine in provincia di Parma) numerose patate di qualità usando una tecnica di coltivazione innovativa, che sfrutta le caratteristiche del fieno. Un buon esempio di economia cirolare che inizia a essere seguito da tanti altri agricoltori e appassionati.