La strada di Genova. Il fallimento di un grandioso progetto. By Stefano Fermi. Libertà 7 maggio 1926

LI DUCATI DI PARMA, PIACENZA E GUASTALLA
Bella carta geografica dei territori di Parma e Piacenza incisa all’acquaforte da Zuliani su disegno di Pitteri tratta dal celebre Atlante Novissimo di Antonio Zatta pubblicato a Venezia nel 1782. A sinistra un inserto con il proprio margine graduato con all’interno il Ducato di Guastalla. La mappa descrive l’area con un bel livello di dettaglio e con un tratto preciso e raffinato che permette di identificare moltissimi centri urbani anche minori e di leggere l’interessante orografia dell’area così come i numerosi affluenti del Po. Arricchita in basso a sinistra da elegante cartiglio con il titolo.

Autore: ZATTA Antonio
Anno: 1779
Dimensione: 412 x 315 mm
Luogo di stampa: Venezia

SIDOLO DI BARDI 20 LUGLIO 1944. MONTAGNE INSANGUINATE. ITALO SUBACCHI NELLA POESIA DI DAVID SUBACCHI.

ITALO SUBACCHI – SEMINARISTA – (Bardi 1923 – Sidolo di Bardi 1944)

In memoria di Italo Subacchi assassinato con altri innocenti dai nazisti a Sidolo il 20 luglio 1944 .In memory of Italo Subacchi murdered by Nazis at Sidolo, Italy on 20 July 1944.

SIDOLO
Spent shell casings everywhere
gleaming in the July sun
bodies of three martyrs lie
victims of a German gun
Italy is crying now
see how fast the tears run
Three priests in nineteen forty four
slaughtered by the devil’s hand
innocent of all misdeeds
outrage sweeps throughout the land
Italy is rising now
see how fast the flames are fanned
In Sidolo this occurred

in wartime’s final stages
atrocity recorded
on history’s closing pages
Italy remembers now
this worst of all outrages
David Subacchi

SIDOLO
Bossoli consumati ovunque
splendenti nel sole di luglio
giacciono i corpi di tre martiri
vittime di una pistola tedesca
L’Italia ora sta piangendo
guarda quanto corrono veloci le lacrime
Tre preti su quarantaquattro
massacrati dalla mano del diavolo
innocente di tutti i misfatti
l’indignazione dilaga in tutto il paese
L’Italia ora sta crescendo
guarda quanto velocemente si accendono le fiamme
A Sidolo è successo
nelle fasi finali della guerra
atrocità registrata
nelle pagine di chiusura della storia
L’Italia ora ricorda
questo peggio di tutti gli oltraggi
David Subacchi