Sosteniamo la fotografa Cécile Framboise per il progetto sul Cavallo Bardigiano.

Ecco il messaggio di Cécile Framboise che ha postato su FB Bardigiano Power: Buonasera, sono una fotografa di cavalli che lavora a un progetto sulle razze di cavalli rari e in via di estinzione. Per questo motivo mi interessa anche il cavallo Bardigiano. È molto spontaneo (ma attraverso Corona non si può pianificare nulla a lungo), e domani vado in Italia, poi sabato sarò in Alto Adige, poi Venezia, Cesena, Pomerance prima di tornare via Liguria e Lugano.
Ci sono allevatori bardigiani su questo percorso che hanno tempo la prossima settimana e a cui posso venire a vedere lo stallone? Mi piacerebbe fare un ritratto dello stallone, delle giumente e dei puledri.

Ecco la pagina del mio progetto: https://thepixelnomad.com/discover/forgotten-horses/
Le foto sono disponibili anche su
https://www.facebook.com/thepixelnomad o http://instagram.com/thepixelnomad/

L'immagine può contenere: il seguente testo ".Zermatt ( Monte Generoso Varese. 37h 2.106km km .Como .Bergamo Mailand E612 rin Treviso E70 Verona Pavia E35 E70 Asti Padua E717 Venedig Parma Genua. Modena Sesta SestaGodao Godano Bologna Castelnovo ne' Monti Ravenna E45 Cesenao Rimini Florenz Livorno esaro Arezzo Siena Pomarance Google"

Anno 1937. Bardi. Le famiglie numerose sono molte. Ecco l’elenco completo. Corriere Emiliano/Gazzetta di Parma 11 maggio.

LE MIE RADICI BARDIGIANE – Primissimi anni ’20 del XX secolo. La famiglia di mio nonno paterno “Celesten” Conti. Prima fila da sin. Eugenia, Rosina, Maria (prima figlia nata nel 1900), Guido (morto sull’ Arandora Star) – Seconda fila da sin. papà Giovanni- nonno Celeste, Vittorina, nonna Luisa Sanelli con in braccio il piccolo Arturo, tra le ginocchia del nonno Giuseppe (Peppino) e Clelia. Foto scattata nel giardino dietro al negozio di stoffe, tessuti, merceria varia, oro dei Conti in via Maestra, ora via Pietro Cella (attualmente profumeria al n. 32). Il negozio fu aperto dopo la metà del XIX secolo dal nonno di mio nonno.

Ringrazio la gentile famiglia Chiappini per avermi segnalato che, nell’elenco, il giornalista non ha inserito il figlio Aldo nato nel 1931.

LA FAMIGLIA CONTI NEL 1911
FOTO DI COPERTINA 1920