Cerca

Presto santo il beato Giovanni Battista Scalabrini in visita pastorale nel bardigiano anni 1883 e 1902

 Sarà proclamato Santo il beato Giovanni Battista Scalabrini, (Fino Mornasco, 8 luglio 1839 – Piacenza, 1º giugno 1905), apostolo dei migranti. Via libera, senza riconoscimento del miracolo, alla canonizzazione del vescovo di Piacenza fondatore degli Scalabriniani.

Il Vescovo Scalabrini venne in visita pastorale a Bardi nell’anno 1883  e ricordato in una lapide marmorea all’interno della chiesa della Madonnina delle Grazie

Questo tempio fu completamente ricostruito il 20 giugno 1883 consacrato  da Giovanni Battista Scalabrini
LA CHIESA DI PIEVE DI GRAVAGO OGGI:
http://gravago.altervista.org/le-due-chiese-ieri-e-oggi.html
 
Venne costruita tra il 1860 e il 1863. L’allora arciprete don Bartolomeo Roffi, di S. Giustina (Granere), ispirandosi all’architettura della chiesa di Monastero, progettò la nuova, eretta dove si può ammirare attualmente. Dedicata “Alla Madre della Madre di Dio”, come è scritto in latino sul portale in pietra, fu realizzata in tre anni con pochi soldi, ma con tanto lavoro da parte della popolazione, che fornì anche la calce. La chiesa fu consacrata dal vescovo, il beato G. Battista Scalabrini, il 22 agosto 1902.
Altre lapidi commemorative del passaggio del vescovo Scalabrini sono nella chiesa di Boccolo Tassi e Santa Giustina Val Lecca

Approfondisci con un clic sotto:

https://www.tropeaedintorni.it/finalmente-santo-lapostolo-degli-emigranti.html

Lascia un commento

Il Vostro indirizzo email non verrà reso pubblico

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*