Cerca

Bardi – Rugarlo. Anno 1991 – La festa di San Martino. Bardi e territorio anni ’80/’90: “La nostra storia, la nostra gente – memorie bardigiane in analogico”.

La parrocchia di Rugarlo è molto legata al proprio Santo patrono, San Martino, la cui celebrazione cade ogni anno l’11 novembre, la cosiddetta Estate di San Martino. Tradizionalmente, è proprio durante questi giorni eccezionalmente miti rispetto all’inverno imminente che si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo.
In questo nastro, annata 1991, le donne e gli uomini di Rugarlo celebrano la festa in due momenti, unendo il sacro e il profano. Si inizia con una serata danzante presso la Casa della Gioventù di Bardi, occasione per passare un po’ di tempo insieme e per raccogliere fondi per la manutenzione della chiesa parrocchiale. La celebrazione sacra si tiene il giorno successivo, con la Santa Messa presso la chiesa di Rugarlo, di cui qui si può vedere la processione conclusiva, con l’effige del Santo che attraversa le vie del piccolo borgo e la benedizione del parroco, don Angelo Bisioni.

Lascia un commento

Il Vostro indirizzo email non verrà reso pubblico

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*