«Per procacciarsi il vitto». L’emigrazione dalle valli del Taro e del Ceno dall’ancien régime al Regno d’Italia. By Corrado Truffelli, Giuliano Mortali.

Il libro offre una storia dell’emigrazione su scala locale, parmigiana, ma estesa ai quattro angoli del mondo. Storie, e famiglie che si sono inventate, in giro per il mondo, i mestieri più disparati: gelatai, circensi, arrotini, musicanti… Una ricerca storico-antropologica durata molti anni, che ha dato il frutto di una documentazione scritta e iconografica di grande interesse e curiosità: dalle foto dei gelatai in Germania all’inizio del secolo, agli “orsanti” che portavano, dall’Appennino parmense in tutto il mondo spettacoli di orsi, appunto, di scimmie e di animali esotici.

IN BIBLIOTECA LO TROVO:

ARCHIVIO DI STATO DI PARMA
BIBLIOTECA COMUNALE DI BARDI
BIBLIOTECA COMUNALE DI BEDONIA
BIBLIOTECA MANARA BORGOTARO
BIBLIOTECA DI PALAZZO BOSSI BOCCHI
BIBLIOTECA DI BUSSETO
BIBLIOTECA DI ECONOMIA
BIBLIOTECA COMUNALE DI FONTANELLATO
BIBLIOTECA COMUNALE DI FONTEVIVO
BIBLIOTECA COMUNALE DI FORNOVO
BIBLIOTECHE DI GIURISPRUDENZA
BIBLIOTECA UMANISTICA PAOLOTTI
BIBLIOTECA COMUNALE DI NOCETO
BIBLIOTECA PALATINA
BIBLIOTECA COMUNALE DI SALA BAGANZA
SEMINARIO VESCOVILE BEDONIA
BIBLIOTECA DELLA GALLERIA NAZIONALE – COMPLESSO MONUMENTALE DELLA PILOTTA

>

2 risposte a “«Per procacciarsi il vitto». L’emigrazione dalle valli del Taro e del Ceno dall’ancien régime al Regno d’Italia. By Corrado Truffelli, Giuliano Mortali.”

  1. My grandfather Giovanni Ponzini, had a traveling bear act before immigrating to San Francisco, California in 1910. He was married to Celesta Tambini. He was from Bedonia, Italy. He worked for the Union Pacific Railroad and retired in 1953 and returned to Bedonia ……passing away in 1970.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *