VALCENOPERSONAGGI. IL PROFESSOR GIOVANNI MORUZZI

MORUZZI GIOVANNI
Bardi 1913-Parma 30 agosto 1999
Unico figlio maschio della famiglia, sin da ragazzo non manifestò l’intenzione di proseguire l’attività del padre Massimino, gestore in Valceno di una bottega di scarpe. Il Moruzzi frequentò infatti gli studi superiori e successivamente si iscrisse all’Università di Parma, dove di laureò brillantemente in Medicina e chirurgia, divenendo subito uno degli allievi prediletti del professor Campanacci. In quel periodo lavorò assieme al professor Ugo Butturini e al professor Giovanni Migone, con i quali rimase legato da un profondo sentimento di amicizia. Dopo essere rimasto alla Mutua per qualche tempo, passò alla direzione sanitaria del Rasori. In seguito divenne direttore delle Terme di Tabiano, carica che ricoprì per ventitré anni. Il rilancio delle Terme di Tabiano si realizzò proprio grazie all’intraprendenza e alla passione che il Moruzzi mise nel suo lavoro. Quando andò in pensione, le Terme di Tabiano donarono al Moruzzi un prestigioso riconoscimento. E lo stesso fece l’Ordine dei medici di Parma, che per i cinquant’anni di laurea gli consegnò una medaglia d’oro. La salma del Moruzzi fu tumulata nella tomba di famiglia nel cimitero di Bardi.
FONTI E BIBL.: C. Drapkind, in Gazzetta di Parma 2 settembre 1999, 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *